Home » News » Che finanza fa? » Che finanza fa?

Che finanza fa?

ago 01, 2012 Nessun Commento

Che finanza fa? è la rubrica settimanale che mette in evidenza le recenti normative di rilievo. Appuntamento ogni mercoledì, tieniti aggiornato!

Bando Nazionale
Contributi finalizzati all’inserimento occupazionale con contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca per laureandi , laureati o dottorati di ricerca

Il Bando è finalizzato ad incentivare l’utilizzo del contratto di apprendistato di alta formazione e di ricerca concedendo dei contributi per la stipula di Contratti di Apprendistato di Alta Formazione e di Ricerca per laureandi, laureati e dottorandi di ricerca.

Possono presentare domanda di contributo le imprese che assumano, a tempo pieno o a tempo parziale, giovani di età compresa tra i diciotto e i ventinove anni con contratto di apprendistato di alta formazione e di ricerca finalizzato al conseguimento dei seguenti titoli di studio:

  • laurea triennale
  • laurea magistrale
  • laurea magistrale a ciclo unico
  • master universitario I e II livello
  • dottorati di ricerca
Contributi a Fondo Perduto:
  • 6.000€ per ogni soggetto assunto con contratto di apprendistato a tempo pieno
  • 4.000€ per ogni soggetto assunto con il contratto di apprendistato a tempo parziale per almeno 24 ore settimanali

L’erogazione del contributo potrà avvenire con le seguenti due modalità:
A. in un’unica soluzione anticipata con pagamento assistito da garanzia fideiussoria bancaria o assicurativa per l’intero ammontare del contributo
B. in due rate semestrali posticipate

Possono beneficiare tutti i datori di lavoro privati che abbiano la sede operativa sul territorio nazionale presso cui dovrà essere operata l’assunzione, la domanda potrà essere presentata entro il 31 dicembre 2012 fino ad esaurimento risorse.

 

 

 

 

 

 

 

Scarica la scheda completa della normativa

Accedi oppure Registrati per poter effettuare il download del PDF.

Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci per prenotare un appuntamento con un nostro Consigliere d'impresa.

I commenti sono chiusi.