Voucher formazione aziendale: Piano “Detto/Fatto”

Voucher formazione aziendale per aggiornamento professionale e per l’acquisizione di nuove competenze.
FON.AR.COM. ha pubblicato l’Avviso 04/2015 Piani Formativi “Detto/Fatto Aziende” – Voucher aziendale.

I  finanziamenti sono concessi per incentivare la formazione finalizzata ad accrescere l’adattabilità dei lavoratori e la stabilizzazione dei rapporti di lavoro, con l’acquisizione di nuove competenze professionali o l’aggiornamento di quelle possedute.

Le tematiche prioritarie di intervento sono:
A. formazione continua per la sicurezza e la prevenzione nei luoghi di lavoro;
B. formazione continua per l’adeguamento delle competenze professionali in tema di innovazione ed impiego di tecnologie moderne, con particolare attenzione all’introduzione di tecniche e pratiche dell’organizzazione e della produttività;
C. formazione continua per l’allineamento delle competenze aziendali in tema di internazionalizzazione.
E’ ammissibile la seguente tipologia di Piano:
Aziendale: Tipologia di Piano Formativo che risponde ai fabbisogni formativi di uno o più dipendenti di una singola impresa con acquisto “a mercato/a catalogo” del percorso formativo, indicando il soggetto erogatore.

Sono ammissibili le seguenti modalità formative:
• sessioni d’aula (aula frontale e “aula in remoto”), laddove sia previsto il rilascio di attestato di partecipazione comprovante l’output atteso;
• FAD, laddove sia previsto il rilascio di attestato di partecipazione comprovante l’output atteso.

Beneficiari

Possono candidarsi per l’ottenimento di contributo per la realizzazione di Piani Formativi di cui al presente Avviso esclusivamente le aziende, in forma singola, aderenti al Fondo FonARCom alla data di presentazione del Piano Formativo alle Parti Sociali per la condivisione dello stesso, e che si impegnino al mantenimento dell’adesione fino alla data di approvazione del rendiconto finale.

Il Proponente/Beneficiario può presentare proposte formative destinate esclusivamente ai propri dipendenti/collaboratori a progetto. Non sono ammissibili a finanziamento domande presentate direttamente dai lavoratori Destinatari.

Soggetti destinatari delle attività previste nei Piani Formativi sono i lavoratori e in particolare:
• Lavoratori/lavoratrici dipendenti per i quali i datori di lavoro sono tenuti a versare il contributo previsto dalla normativa vigente per la formazione professionale;
• Lavoratori con contratto di inserimento e reinserimento e i lavoratori a tempo determinato con ricorrenza stagionale, anche nel periodo in cui non prestano servizio in azienda;
• Apprendisti;
• Collaboratori a progetto;
• Lavoratori in mobilità;
• Lavoratori in CIGO/CIGS;
• Collaboratori a progetto di aziende iscritte a FonARCom con contratto in essere.

 

Tipo di sovvenzione

Il Soggetto Proponente/Beneficiario nella fase di proposizione del Piano Formativo al Fondo dovrà determinare l’entità del contributo richiesto in relazione alla collocazione dei percorsi contenuti nella proposta rispetto alla tabella A (durata percorso formativo) ed in relazione al contributo massimo cumulativamente accordabile dal Fondo in rapporto alle proprie dimensioni aziendali, tabella B.

Durata percorso formativo Contributo FonARCom per Discente
Da 4 a 7 ore 120,00
Da 8 a 11 ore 240,00
Da 12 a 15 ore 360,00
Da 16 a 19 ore 480,00
Da 20 a 23 ore 600,00
Da 24 a 27 ore 720,00
Da 28 a 31 ore 840,00
Da 32 a 35 ore 960,00
Da 36 a 39 ore 1.080,00
Da 40 a 43 ore 1.200,00
Da 44 a 47 ore 1.320,00
Da 48 a 51 ore 1.440,00
Da 52 in su 1.560,00

 

Numero dei Dipendenti del Soggetto Proponente Contributo massimo complessivamente erogabile a valere sulle risorse dell’Avviso
Fino a 49 1.500,00
Da 50 a 100 2.000,00
Da 101 a 150 2.500,00
Da 151 a 200 3.000,00
Da 201 a 249 3.500,00
Da 250 a 300 4.000,00
Da 301 a 350 4.500,00
Da 351 a 400 5.000,00
Da 401 a 450 5.500,00
Da 451 a 500 6.000,00
Da 501 in su 6.500,00

Tempistica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *