Investimenti imprese: superammortamento al 140% beni strumentali e 250% per la digitalizzazione

Investimenti imprese, ecco le novità previste dal Piano Industria 4.0, in cui verranno messe a disposizione una serie di incentivi fiscali automatici.
Si va dal rifinanziamento della Nuova Sabatini,  al potenziamento del credito d’imposta per le attività di ricerca e sviluppo, la cui intensità sale dal 25% al 50% per tutte le categorie di spesa.

Beni strumentali
Confermata la proroga del super ammortamento introdotto dalla legge di Stabilità 2016,
cioè una deduzione extracontabile del 40% per gli investimenti in beni strumentali nuovi, impianti e macchinari effettuati da tutti i titolari di reddito d’impresa (lavoratori autonomi compresi), che porta al 140% il valore della deduzione, riducendo la base imponibile su cui vengono calcolate le imposte.

Nel Piano Industria 4.0 l’agevolazione, che in base alla manovra riguardava gli investimenti effettuati dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016, viene prorogata di un anno, con l’aggiunta un’ulteriore finestra di sei mesi che permette la consegna del bene fino al 30 giugno 2018, a condizione che entro il 31 dicembre 2017 l’impresa abbia versato un acconto pari al 20% del costo. Nel caso dell’acquisto di veicoli o altri mezzi di trasporto strumentali all’attività dell’impresa, però, il super ammortamento sarà ridotto, nel quadro della proroga, al 120%.

Digitalizzazione imprese
In più, per gli investimenti che contribuiscano alla digitalizzazione della produzione in ottica Industria 4.0 è previsto un iper ammortamento al 250%. L’elenco dei beni che rientreranno in questa categoria è ancora in via di definizione, nell’ambito di un gruppo di lavoro cui partecipano anche le maggiori associazioni del settore.

L’idea di un iper ammortamento, anche fino al 300%, per i beni funzionali a Industria 4.0 era stata infatti avanzata nei mesi scorsi da rappresentanti del mondo imprenditoriale, tra cui il presidente della Piccola industria di Confindustria, Alberto Baban.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *