Contratti di Rete, sono oltre 15mila le imprese che puntano a crescere collaborando

Contratti di rete ancora in crescita in Italia. A Settembre scorso questo modello di aggregazione tra imprese ha superato le 3mila esperienze, coinvolgendo oltre 15mila aziende sparse su tutto il territorio nazionale, nessuna provincia esclusa. A livello regionale, la Lombardia è la prima regione italiana per numero di imprese che hanno stipulato un contratto di rete (2.647), seguita da Toscana (1.544), Emilia-Romagna (1.509), Veneto (1.373) e Lazio (1.342). E’ quanto risulta dal monitoraggio di Unioncamere e InfoCamere sui contratti di rete depositati al Registro delle imprese alla data del 3 settembre scorso.
Al netto di Roma e Milano cui va il naturale primato per numerosità di aziende coinvolte (rispettivamente 974 e 920), da questa mappa emerge la forte vocazione di alcune province medio-piccole alla collaborazione tra imprese, come Brescia (407), Verona (330), Bergamo (320) e Udine (309), tutte tra le prime dieci posizioni della classifica provinciale.

Un identikit che assume un profilo ancora più netto se si raffronta il numero di imprese in rete con il totale delle imprese esistenti in ogni territorio: più disponibili alla collaborazione gli imprenditori del Friuli-Venezia Giulia (6,4 imprese in rete ogni mille con sede in regione rispetto ad una media nazionale del 2,5), poi quelli dell’Abruzzo (5,5) e Toscana (3,7).
Quanto alla tipologia di impresa che più delle altre dimostra una spiccata vocazione a collaborare , il primato va alle cooperative: per ogni mille imprese registrate, infatti, le coop che hanno dichiarato di avere sottoscritto un contratto di rete sono 9,3 un valore più che doppio rispetto al 4,2 del giugno 2014.

In termini assoluti, invece, la parte del leone tra le imprese che aderiscono ad un contratto di rete la fanno le società di capitale (8.870 imprese, pari al 57,4% del totale) per un rapporto di 5,7 imprese ogni mille registrate con la stessa natura giuridica.
Infine, dall’ultima rilevazione si evidenzia un irrobustimento del fenomeno dei contratti di rete: al 3 settembre scorso, infatti, le reti con più di 10 imprese aderenti sono il 12% del totale, 3 punti in più rispetto al giugno del 2014. A perdere terreno sono state le reti di medie dimensioni (4-9 imprese aderenti), passate dal 47,2 al 43,2% del totale. In lieve aumento quelle più piccole (con meno di 4 imprese aderenti), passate dal 43,7 al 44,8% nel periodo considerato).

Serie storica dei contratti di rete e delle imprese aderenti

Giugno 2014 – settembre 2016

 

Peso delle imprese in rete sul totale delle imprese con sede in regione

Valori per mille imprese registrate

Fonte: Unioncamere-InfoCamere

Serie storica giugno 2014 – giugno 2016

 

 Periodo di rilevazione Contratti

di rete

Imprese

in rete

settembre 2016 3.056 15.443
giugno 2016 2.880  14.462
marzo 2016 2.699 13.518
dicembre 2015 2.542 12.770
settembre 2015 2.348 11.879
giugno 2015 2.208 11.158
marzo 2015 2.012 10.099
dicembre 2014 1.881 9.436
settembre 2014 1.728 8.646
giugno 2014 1.590 7.870

Fonte: Unioncamere-InfoCamere

 

Suddivisione per numero di imprese aderenti

 

Numero imprese Peso % Valori

assoluti

2-3 44,8 1.370
da 4 a 9 43,2 1.319
10 e più imprese 12,0 367

Fonte: Unioncamere-InfoCamere

 

 

Imprese in rete per classi di natura giuridica

 

Classe di Natura Giuridica Imprese in rete Imprese registrate Imprese in rete x 1000 registrate
SOCIETA’ DI CAPITALE 8.870 1.570.861 5,65
SOCIETA’ DI PERSONE 2.264 1.052.877 2,15
IMPRESE INDIVIDUALI 2.605 3.234.878 0,81
COOPERATIVE 1.357 145.372 9,33
ALTRE FORME 347 66.057 5,25
TOTALE 15.443 6.070.045 2,54

Fonte: Unioncamere-InfoCamere

 

 

Numero regioni coinvolte per singolo contratto di rete

 

Numero regioni Peso % Valori

assoluti

Una 71,5 2.186
Due 19,0 580
3 o più 9,5 290

Fonte: Unioncamere-InfoCamere
Imprese in rete per settori di attività economica

 

Settore Imprese

in rete

Imprese registrate Imprese in rete x 1000 registrate
Sanità e assistenza sociale 614 39.728 15,46
Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti 121 11.507 10,52
Attività professionali, scientifiche e tecniche 1.502 200.713 7,48
Servizi di informazione e comunicazione 918 132.506 6,93
Attività manifatturiere 3.737 579.472 6,45
Estrazione di minerali da cave e miniere 27 4.356 6,20
Istruzione 156 28.833 5,41
Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese 856 187.512 4,57
Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento 287 72.953 3,93
Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata 45 11.606 3,88
Trasporto e magazzinaggio 601 170.822 3,52
TOTALE SETTORI 15.443 6.070.045 2,54
Agricoltura, silvicoltura pesca 1.752 757.494 2,31
Costruzioni 1.611 846.516 1,90
Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione 787 432.720 1,82
Attività finanziarie e assicurative 200 123.159 1,62
Commercio all’ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli 1.516 1.551.236 0,98
Attività immobiliari 269 286.867 0,94
Altre attività di servizi 171 236.439 0,72

Fonte: Unioncamere-InfoCamere

 

 

Imprese in rete per regione

 

 Regioni Imprese

in rete

Imprese registrate Imprese in rete x 1000 registrate
FRIULI-VENEZIA GIULIA 669 104.313 6,41
ABRUZZO 813 148.051 5,49
TOSCANA 1.544 415.543 3,72
UMBRIA 323 95.715 3,37
EMILIA-ROMAGNA 1.509 462.012 3,27
BASILICATA 188 59.447 3,16
LIGURIA 477 162.704 2,93
VENETO 1.373 489.718 2,80
LOMBARDIA 2.647 956.870 2,77
MARCHE 477 173.207 2,75
ITALIA 15.443 6.070.045 2,54
TRENTINO-ALTO ADIGE 278 110.148 2,52
PUGLIA 950 381.195 2,49
VALLE D’OSTA 32 12.922 2,48
SARDEGNA 413 167.522 2,47
CALABRIA 396 183.174 2,16
LAZIO 1.342 639.558 2,10
PIEMONTE 788 441.229 1,79
CAMPANIA 847 574.750 1,47
MOLISE 40 35.206 1,14
SICILIA 337 456.761 0,74

Fonte: Unioncamere-InfoCamere

 

Imprese in rete per provincia

 

Provincia Imprese in rete Imprese registrate Imprese in rete x 1000 registrate Provincia Imprese in rete Imprese registrate Imprese in rete x 1000 registrate
Gorizia 79 10.633 7,43 Ascoli Piceno 63 24.669 2,55
Trieste 121 16.329 7,41 Milano 920 371.071 2,48
Chieti 289 45.339 6,37 Aosta 32 12.922 2,48
Udine 309 50.774 6,09 Pavia 119 48.144 2,47
Pordenone 160 26.577 6,02 Salerno 290 119.225 2,43
Siena 174 29.026 5,99 Oristano 34 14.109 2,41
Pescara 212 36.660 5,78 Mantova 100 41.630 2,40
Lucca 235 43.270 5,43 Genova 205 85.853 2,39
Pisa 227 43.849 5,18 Padova 233 99.255 2,35
Lecco 134 26.484 5,06 Prato 79 33.757 2,34
Teramo 175 35.753 4,89 Lodi 39 16.888 2,31
Arezzo 174 38.060 4,57 Vicenza 186 83.275 2,23
L’Aquila 137 30.299 4,52 Monza e Brianza 162 73.377 2,21
Nuoro 117 27.770 4,21 Lecce 157 72.437 2,17
Catanzaro 135 33.503 4,03 Macerata 83 38.750 2,14
Perugia 295 73.228 4,03 Novara 66 30.862 2,14
Modena 299 74.618 4,01 Cagliari 146 69.385 2,10
Savona 120 30.465 3,94 Varese 149 71.083 2,10
Sondrio 57 15.054 3,79 Sassari 116 56.258 2,06
Fermo 82 21.858 3,75 Roma 974 482.269 2,02
Matera 76 21.460 3,54 Bolzano 110 58.336 1,89
Ravenna 143 40.399 3,54 Frosinone 86 46.979 1,83
Imperia 90 25.798 3,49 Viterbo 66 37.494 1,76
Cremona 103 29.582 3,48 Asti 42 23.989 1,75
Latina 201 57.923 3,47 Cosenza 114 67.344 1,69
Venezia 268 77.488 3,46 Reggio Calabria 84 51.719 1,62
Pistoia 113 32.825 3,44 Torino 348 224.120 1,55
Verona 330 96.336 3,43 Foggia 111 72.298 1,54
Brescia 407 119.695 3,40 Ragusa 54 35.809 1,51
Piacenza 102 30.056 3,39 Biella 27 18.452 1,46
Bari 512 151.995 3,37 Vercelli 24 16.483 1,46
Vibo Valentia 44 13.186 3,34 Alessandria 60 44.171 1,36
Bergamo 320 95.942 3,34 Caserta 118 91.358 1,29
Forlì 143 42.962 3,33 Enna 19 14.750 1,29
Trento 168 51.812 3,24 Campobasso 33 26.101 1,26
Verbano Cusio Ossola 42 13.289 3,16 Terni 28 22.487 1,25
Bologna 301 96.251 3,13 Brindisi 45 36.223 1,24
Firenze 339 109.669 3,09 Napoli 354 285.507 1,24
Treviso 276 89.309 3,09 Catania 125 101.406 1,23
Ferrara 109 36.176 3,01 Rovigo 33 28.077 1,18
La Spezia 62 20.588 3,01 Benevento 40 34.706 1,15
Reggio Emilia 167 55.638 3,00 Massa Carrara 26 22.994 1,13
Potenza 112 37.987 2,95 Crotone 19 17.422 1,09
Belluno 47 15.978 2,94 Avellino 45 43.954 1,02
Rimini 115 39.676 2,90 Rieti 15 14.893 1,01
Livorno 95 33.031 2,88 Isernia 7 9.105 0,77
Como 137 47.920 2,86 Caltanissetta 19 24.980 0,76
Ancona 133 46.724 2,85 Siracusa 27 37.718 0,72
Grosseto 82 29.062 2,82 Trapani 31 45.846 0,68
Pesaro 116 41.206 2,82 Palermo 36 96.119 0,37
Parma 130 46.236 2,81 Agrigento 14 39.923 0,35
Taranto 125 48.242 2,59 Messina 12 60.210 0,20
Cuneo 179 69.863 2,56 ITALIA 15.443 6.070.045 2,54

Fonte: Unioncamere-InfoCamere

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *