Regione Sicilia: Contributi a fondo perduto all’80% per l’internazionalizzazione delle PMI

Il Programma FESR Sicilia 2014-2020 promuove azioni finalizzate ad agevolare il percorso di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese.

L’azione 3.4.2 del bando ha una dotazione finanziaria di 38 milioni di euro e prevede operazioni di supporto individuale a beneficio di singole imprese per l’accompagnamento delle stesse nel proprio percorso di internazionalizzazione.

Si potrà usufruire di contributi fino all’80 % a fondo perduto e ricevere un finanziamento massimo di 200 mila euro, distribuito in tre anni sotto forma di voucher.

La misura è destinata alle piccole e medie imprese siciliane, incluse quelle agricole per i prodotti trasformati.

Scopo dell’intervento regionale sarà quello di valorizzare le eccellenze qualitative e incrementare la quota di esportazioni dei prodotti e dei servizi delle imprese regionali sui mercati esteri, favorendo l’apertura del sistema produttivo siciliano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *