Fondartigianato – Agevolazioni ai sistemi settoriali di competenza e competitività

Gli interventi formativi presentati a valere sulla Linea 1 – Sostegno ai Sistemi Territoriali e Settoriali di Competenza e Competitività dovranno obbligatoriamente fare riferimento a Piani formativi regionali, a Piani formativi nazionali di settore pubblicati sul sito del Fondo o a Piani formativi aziendali (o pluriaziendali) predisposti per corrispondere a fabbisogni specifici non ricompresi nel Piano regionale e nazionale di settore, che declinino più dettagliatamente delle priorità macro e degli obiettivi definiti dal presente Invito per il sostegno ai sistemi territoriali di competenze e competitività, gli ambiti e gli obiettivi mirati del contesto locale.

Beneficiari

Sono soggetti beneficiari degli interventi previsti nei Progetti esclusivamente le aziende aderenti al Fondo che, alla data di presentazione del Progetto, abbiano provveduto a presentare all’INPS il mod. DM10/2 all’interno del flusso UNIEMENS contenente il codice FART ed il numero dei dipendenti interessati.

Nel caso di Progetti che coinvolgano più soggetti beneficiari, la condizione di adesione alla data di presentazione del Progetto deve essere assolta per almeno il 70% delle aziende. Per il restante 30%, l’adesione può essere effettuata anche successivamente ma, in ogni caso, prima dell’avvio delle attività formative.

Tipo di Sovvenzione

Con riferimento alle singole aziende beneficiarie, il massimale di contributi, concessi a valere sull’insieme delle scadenze previste dall’insieme degli Inviti che compongono una stessa programmazione di offerta formativa, sarà commisurato al numero dei dipendenti di ciascuna impresa, secondo le seguenti classi dimensionali e corrispondenti limiti di finanziamento:
 Fino a 10 dipendenti per un massimo di € 15.000,00;
 Fino a 20 dipendenti per un massimo di € 20.000,00;
 Fino a 50 dipendenti per un massimo di € 35.000,00;
 Oltre 50 dipendenti per un massimo di € 40.000,00.

Tempistica

Linea 1

I Progetti di formazione devono pervenire entro le 12.30 delle seguenti date:
 12 Dicembre 2017
 15 Maggio 2018
 16 Ottobre 2018
 12 Marzo 2019

Linea 6

I Progetti dovranno essere candidati a sportello entro le 23.59 dell’ultimo giorno di apertura mensile dello sportello stesso, alle seguenti scadenze:
1° sportello: 16 Gennaio 2018 – 15 Febbraio 2018
2° sportello: 01 Giugno 2018 – 30 Giugno 2018
3° sportello: 16 Gennaio 2019 – 15 Febbraio 2019
4° sportello: 01 Giugno 2019 – 30 Giugno 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *