Bonus Occupazione SUD

L’INPS prevede la concessione di incentivi a favore dei datori di lavoro privati, che, senza esservi tenuti, assumono giovani NEET aderenti al “Programma Garanzia Giovani”.

L’incentivo non deve rappresentare adempimento di un obbligo.

L’incentivo è riconosciuto ai datori di lavoro che assumono i giovani con le seguenti tipologie contrattuali:
a. contratto a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione;
b. contratto di apprendistato professionalizzante

Beneficiari

L’INPS prevede la concessione di incentivi a favore di tutti i datori di lavoro privati, che, senza esservi tenuti, assumono giovani NEET registrati al “Programma Garanzia Giovani”.

 

Sono ammessi al “Programma Garanzia Giovani” i giovani di età compresa tra i 16 e i 29 anni (che abbiano assolto al diritto dovere all’istruzione e formazione, se minorenni), non inseriti in un percorso di studio o formazione e che risultano essere disoccupati.

Tipo di Sovvenzione

L’incentivo è pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, con esclusione dei premi e contributi INAIL, nella misura massima di 8.060,00 euro annui per ogni lavoratore assunto, per un periodo di 12 mesi a partire dalla data di assunzione, riparametrato e applicato su base mensile.

In caso di lavoro a tempo parziale il massimale è proporzionalmente ridotto.

La soglia massima di esonero contributivo è riferita al periodo di paga mensile ed è pari ad euro 671,66 (euro 8.060,00/12). La contribuzione eccedente le predette soglie mensili potrà formare comunque oggetto di esonero nel corso dell’anno solare del rapporto agevolato, nel rispetto della soglia massima pari a euro 8.060,00.

Tempistica

Linea operativa (Valutazione a sportello fino ad esaurimento fondi)

L’incentivo è riconosciuto per le assunzioni effettuate dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *