Bando nazionale Invitalia contributi per l'autoimprenditorialità

business plan 3

Bando nazionale InvItalia contributi per l’autoimprenditorialità a sostegno delle piccole imprese giovanili.

È, inoltre, prevista una dotazione finanziaria specifica per lo sviluppo delle imprese turistiche e/o connesse alla fruizione culturale e naturalistica degli attrattori ricadenti nei Poli di attrazione culturali, naturali e/o paesaggistici (elenco ATECO allegato al bando) localizzati nei Comuni delle regioni Calabria,Campania, Puglia e Sicilia.

Le agevolazioni hanno l’obiettivo di finanziare la creazione e l’ampliamento di piccole imprese costituite in maggioranza da giovani. Le agevolazioni possono essere utilizzate sia per la costituzione di nuove aziende che per l’ampliamento di aziende già esistenti nei seguenti comparti:
– fruizione dei beni culturali (a esclusione di quelli statali)
– turismo-  manutenzione di opere civili e industriali (a esclusione della manutenzione straordinaria)
– tutela ambientale
– innovazione tecnologica
– agricoltura, trasformazione e commercializzazione di prodotti agroindustriali.

Ambito territoriale – La sede legale, amministrativa e operativa della società deve essere localizzata in uno dei territori agevolati (v. Allegato 1).

Beneficiari

Possono presentare la domanda di agevolazione:
-nuove società (società di persone, di capitali) o cooperative costituite in maggioranza, sia numerica che di capitale, da giovani in possesso dei seguenti requisiti:
– età compresa tra i 18 e i 35 anni alla data di ricevimento della domanda da parte di InvItalia
– residenza nei territori agevolati alla data del 1° gennaio 2000 o nei sei mesi precedenti alla data di ricevimento della domanda. Negli stessi territori deve essere localizzata anche la sede legale, amministrativa e operativa delle società
– società o cooperative già esistenti, economicamente e finanziariamente sane, che:
– siano costituite in maggioranza, sia numerica che di capitale, da giovani in possesso dei suddetti requisiti di età e residenza alla data di ricevimento della domanda e nei 2 anni precedenti alla stessa;
– siano localizzate nei territori agevolati (sede legale, amministrativa e operativa) alla data di ricevimento della domanda e nei 2 anni precedenti alla stessa;
– abbiano avviato l’attività da almeno 3 anni alla data di ricevimento della domanda
– siano economicamente e finanziariamente sane

Se la società o la cooperativa ha già beneficiato delle agevolazioni previste dal D. Lgs. 185/2000, Titoli I e II (Autoimprenditorialità e Autoimpiego), per poter presentare la domanda deve inoltre aver completato, alla data di ricevimento della domanda e da almeno 3 anni, il programma di investimenti ammesso alle agevolazioni ed essere in regola con il pagamento delle rate di mutuo.

Erogazione del contributo

Le agevolazioni finanziarie per gli investimenti sono erogate da InvItalia secondo le modalità stabilite nel contratto di concessione delle agevolazioni.

Le agevolazioni per le spese di gestione
La società beneficiaria può chiedere, successivamente alla rendicontazione del primo SAL, un anticipo pari al 40% del contributo concesso in c/gestione, fornendo idonea documentazione attestante l’effettivo avvio dell’attività prevista nel progetto.

Le agevolazioni per formazione e assistenza tecnica
L’erogazione delle agevolazioni avviene a seguito della rendicontazione della documentazione giustificativa di spesa debitamente quietanzata, a condizione che l’impresa abbia completato il programma di investimenti ammesso alle agevolazioni.

Tempistica

Riapertura dei termini per la presentazione delle domande.
È possibile presentare nuove domande di ammissione alle agevolazioni per l’Autoimpiego per iniziative da realizzarsi esclusivamente nelle regioni: Abruzzo,Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Tempistica

Si possono presentare le domande entro il 31/12/2013. (fino ad esaurimento delle risorse disponibili) Ulteriori informazioni

@GoldenGroupBO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *