Contributi imprese commercio: a Firenze incentivi per Start Up e innovazione

contributi avvio nuove imprese

contributi avvio nuove imprese
Contributi imprese commercio, la Camera di Commercio di Firenze sostiene le attività commerciali dei settori alimentare, non alimentare e somministrazione incentivando processi di innovazione organizzativa nonché sostenendo le start up nelle spese di avvio e costituzione.

Beneficiari

Possono beneficiare dell’intervento camerale le imprese che, dal momento della presentazione della domanda di contributo a quello della sua erogazione, pena la revoca in caso di perdita dei requisiti, risultano:
a. Avere sede legale e/o operativa iscritta al Registro delle Imprese di Firenze;
b. Attive ed esercenti l’attività di commercio al dettaglio e all’ingrosso nei settori alimentare e non alimentare nonché attività di somministrazione;
c. In regola con il pagamento del diritto annuale;
d. In possesso dei requisiti di micro, piccola e media impresa secondo i dati ricavabili dall’ultimo esercizio contabile approvato;
e. Non soggette a procedure concorsuali e non essere in fase di liquidazione;
f. Essere in regola per quanto concerne gli adempimenti previdenziali ed assistenziali.

Sono escluse le imprese iscritte nel Registro imprese nella sezione speciale artigianato.

Sono escluse le imprese attive nei settori carboniero, della pesca e dell’acquicoltura.

Le imprese che richiedono il contributo per l’azione finalizzata a sostenere le start up nelle spese di avvio e costituzione devono essersi iscritte al Registro delle Imprese a partire dalla data di approvazione del presente disciplinare.

Tipo di sovvenzione

L’intervento della Camera di Commercio consiste in un contributo pari al 80% delle spese complessive sostenute dall’azienda, oneri fiscali e previdenziali esclusi, con un minimo di spesa di € 500,00 (oneri fiscali e previdenziali esclusi) ed un massimale di contributo camerale pari ad € 3.000,00.

Agevolazione concessa in regime de minimis (Regolamento UE n. 1407/2013).

Tempistica

Le domande devono essere inviate entro il 15 Dicembre 2014. (Valutazione a sportello fino ad esaurimento delle risorse disponibili)

Ulteriori informazioni

@GoldenGroupBO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *