Let’s 2014 a Bologna: innovazione tecnologia e contributi europei

let's

A Bologna, dal 29 settembre all‘1 ottobre, si terrà uno degli appuntamenti più importanti  del Semestre Italiano di Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea, LET’S 2014 – LEADING ENABLING TECHNOLOGIES FOR SOCIETAL CHALLENGES.

La conferenza internazionale, organizzata da CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca) e ASTER (Consorzio per l’Innovazione e il Trasferimento Tecnologico dell’Emilia-Romagna), con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Ministero dello Sviluppo Economico e il Ministero Affari Esteri e supportato dal Fondo dell’Unione Europea per la Ricerca e l’Innovazione, si terrà presso il Palazzo della Cultura e dei Congressi nel quartiere di Bologna Fiere.

Un evento che coinvolge più di mille delegati da tutto il mondo che parteciperanno a tre giornate di convegni, dibattiti e workshop tecnici per discutere come l’Europa possa supportare la crescita e la creazione di nuovi posti di lavoro e affrontare le nuove sfide sociali attraverso nuovi prodotti, processi e servizi, creando opportunità per tutti gli attori europei.

L’obiettivo è  individuare una strategia europea rispetto alla missione della ricerca e dell’innovazione nelle tecnologie industriali nel quadro di Horizon 2020, il nuovo programma del sistema di finanziamento integrato destinato alle attività di ricerca della Commissione Europea che supporterà l’UE nelle sfide globali fornendo a ricercatori e innovatori gli strumenti necessari alla realizzazione dei propri progetti e delle proprie idee con un budget stanziato pari a 70.2 miliardi di € a prezzi costanti / 78.6 miliardi di € a prezzi correnti.

Argomenti centrali della conferenza saranno  nanotecnologie, nuovi materiali, nuovi sistemi di produzione e tecnologie abilitanti, di servizi e prodotti di alta qualità, ma anche di salute, di sicurezza alimentare, di energia pulita e clima, di efficienza delle risorse, di trasporti intelligenti, di società inclusive e sicure.
Il dibattito sarà animato da ricercatori provenienti sia da organizzazioni pubbliche sia private, investitori, aziende e politici nazionali ed europei avranno l’obiettivo di condurre l’Europa verso un nuovo Rinascimento per riuscire ad affrontare le sfide sociali imposte dalla globalizzazione ed evitare il declino economico e sociale e il degrado ambientale.

Il percorso porterà alla creazione di un sistema di ricerca-innovazione competitivo e caratterizzato da giovani talenti, infrastrutture avanzate e una forte produzione di ricerca di frontiera supportata da un contesto di condizioni favorevoli che stimolino la trasformazione della conoscenza in prodotti e servizi di elevato valore.

Golden Group ti aspetta allo STAND n.5 
LET’S Palazzo della Cultura e dei Congressi, Bologna

VISITA la sezione del nostro sito dedicata  all’europrogettazione:
Golden Group porta le aziende in Europa

 

Ulteriori informazioni

@GoldenGroupBO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *