Contributi fiere 2015 in Italia e all’estero, provincia di Ferrara

contributi-fiere-internazionali

contributi-fiere-internazionali

Contributi fiere 2015, la Camera di commercio di Ferrara ha pubblicato un bando con l’intento di sostenere e incentivare, attraverso l’erogazione di contributi, la partecipazione di imprese della provincia di Ferrara a manifestazioni fieristiche in Italia e all’estero, in programma per l’anno 2015.
Il bando rientra nei programmi di contributi alle imprese per l’internazionalizazione delle attività.

Sono ammesse al contributo le spese sostenute per la partecipazione alle manifestazioni fieristiche:

  • In Italia a carattere internazionale;
  • Nell’Unione Europea e in Svizzera, Liechtenstein, Norvegia e Islanda;
  • Nel resto del mondo;
  • In Italia a carattere non internazionale.

Beneficiari

Possono presentare richiesta per ottenere i contributi le imprese o i consorzi di imprese che hanno sede legale e/o sede operativa attiva nella provincia di Ferrara.

Tipo di sovvenzione

A. Manifestazioni fieristiche a carattere internazionale in Italia
Il contributo riconoscibile è pari al 30% dell’importo complessivo delle spese ammesse, sino ad un massimo di 1.000 Euro. Potranno comunque beneficiare del contributo camerale interventi il cui costo minimo (spese ammesse) sia pari o superiore a 1.000 Euro.

B. Manifestazioni fieristiche nell’Unione Europea, Svizzera, Liechtenstein, Norvegia e
Islanda
Il contributo riconoscibile è pari al 30% dell’importo complessivo delle spese ammesse, sino ad un massimo di 2.000 Euro. Potranno comunque beneficiare del contributo camerale interventi il cui costo minimo (spese ammesse) sia pari o superiore a 2.000 Euro.

C. Manifestazioni fieristiche nel resto del mondo
Il contributo riconoscibile è pari al 30% dell’importo complessivo delle spese ammesse, sino ad un massimo di 3.000 Euro. Potranno comunque beneficiare del contributo camerale interventi il cui costo minimo (spese ammesse) sia pari o superiore a 3.000 Euro.

D. Manifestazioni fieristiche in Italia a carattere NON internazionale
Il contributo riconoscibile è pari al 30% dell’importo complessivo delle spese ammesse, sino ad un massimo di 600 Euro. Potranno comunque beneficiare del contributo camerale interventi il cui costo minimo (spese ammesse) sia pari o superiore 1.000 Euro.

Tempistica

Le domande di contributo possono essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 19 Maggio 2015 fino alle ore 13.00 del 30 Settembre 2015.

Valutazione a sportello fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

 

 

 

Ulteriori informazioni

@GoldenGroupBO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *