Reti di impresa, Programma Ergon Regione Lombardia

Reti di impresa, il Progetto Manager di Rete Temporaneo è finalizzato a promuovere e sostenere lo sviluppo e il consolidamento delle reti di impresa esistenti in Lombardia attraverso l’inserimento temporaneo della figura di un “manager di rete” esterno, in grado di intervenire in affiancamento alla Rete di imprese sulla base di uno specifico progetto di sviluppo presentato dalla Rete stessa.

Il Manager di rete temporaneo dovrà essere individuato dal beneficiario all’interno di un elenco approvato da Regione Lombardia sulla base di apposito avviso pubblico. I soggetti beneficiari dovranno presentare una proposta progettuale che preveda piani di sviluppo e consolidamento della Rete relativi a percorsi di innovazione e/o di internazionalizzazione e/o di riorganizzazione interna (ecco alcuni esempi: strategia, programmi operativi, studi e analisi della potenzialità della rete in termini di prodotti e mercati target; strutturazione del proprio business anche nei mercati esteri; attività di marketing e comunicazione; innovazione tecnologica, ricerca e trasferimento tecnologico, sviluppo sperimentale, innovazione del processo, innovazione organizzativa). I progetti dovranno inoltre descrivere gli obiettivi di breve e di medio-lungo periodo che si intendono raggiungere e le principali attività che si intendono svolgere col supporto del Professionista.

Sono ammissibili le attività volte a tradurre (attraverso il supporto del Professionista) il progetto di consolidamento e sviluppo della Rete in un business plan di rete formalizzato e le attività svolte dalla rete in collaborazione con il Professionista a supporto del raggiungimento degli obiettivi indicati nel progetto di consolidamento e sviluppo ammesso a beneficio.

Beneficiari

Sono ammesse alle agevolazioni le micro, piccole, medie e grandi imprese aderenti ad un contratto di rete sottoscritto e registrato nella sezione del Registro delle Imprese presso cui è iscritto ciascun partecipante (avente efficacia) entro il 31 Luglio 2014, con o senza soggettività giuridica.

Alla data di presentazione della domanda, al contratto di rete dovranno obbligatoriamente aderire almeno 3 imprese.
Al momento dell’erogazione del contributo, inoltre, le suddette imprese e, nel caso in cui la rete sia dotata di soggettività giuridica anche la rete stessa, dovranno avere sede legale e/o unità operativa attiva in Lombardia.

Tra i soggetti aderenti al contratto dovrà essere individuato un soggetto mandatario in qualità di capofila.

Tipo di sovvenzione

L’agevolazione sarà concessa sotto forma di contributo a fondo perduto nella misura massima dell’80% delle spese relative al costo contrattuale previsto per l’impiego del Professionista e comunque fino ad un massimale di euro 40.000,00 di contributo concedibile per ogni Rete.

Il contributo sarà erogato al capofila in unica soluzione sulla base della spesa effettivamente sostenuta.

Tempistica

Le domande possono essere inviate fino alle ore 12.00 del 31 Luglio 2015.

Valutazione a sportello fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

 

 

 

Ulteriori informazioni

@GoldenGroupBO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *