Contributi efficienza energetica: apertura Bando POI 30 Giugno 2015

Contributi efficienza energetica per le imprese, dal 30 giugno 2015 è aperto il Bando MISE efficienza energetica 2015 – POI Energia. Le imprese delle Regioni Convergenza, cioè Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, possono beneficiare delle agevolazioni previste dal Bando per investimenti finalizzati alla riduzione e alla razionalizzazione dell’energia primaria.

Il Bando intende sostenere l’innovazione e lo sviluppo delle imprese delle Regioni Convergenza e la tutela ambientale attraverso l’utilizzo di energie rinnovabili e dell’ottimizzazione dell’efficienza energetica. Pertanto i progetti ammissibili ai contributi e ai finanziamenti devono rientrare nelle seguenti tipologie:

  • isolamento termico degli edifici al cui interno sono svolte le attività economiche (es. rivestimenti, pavimentazioni, infissi, isolanti, materiali per l’eco-edilizia, coibentazioni compatibili con i processi produttivi);
  • razionalizzazione, efficientamento e/o sostituzione dei sistemi di riscaldamento, condizionamento, alimentazione elettrica, forza motrice ed illuminazione, anche se impiegati nei cicli di lavorazione funzionali alla riduzione dei consumi energetici (es. building automation, motori a basso consumo, rifasamento elettrico dei motori, installazione di inverter, sistemi per la gestione ed il monitoraggio dei consumi energetici);
  • installazione di impianti ed attrezzature funzionali al contenimento dei consumi energetici nei cicli di lavorazione e/o di erogazione dei servizi;
  • installazione, per sola finalità di autoconsumo, di impianti per la produzione e la distribuzione dell’energia termica ed elettrica all’interno dell’unità produttiva, ovvero per il recupero del calore di processo da forni e/o impianti che producono calore, o che prevedano il riutilizzo di altre forme di energia recuperabile in processi ed impianti che utilizzano fonti fossili.

La dotazione finanziaria è di 120 milioni di Euro e il Bando è gestito dal MISE.

Energie rinnovabili: tipo di sovvenzione

  • contributo in conto impianti per una percentuale nominale massima delle spese ammissibili pari al 50%, per i programmi di importo fino a 400.000,00 euro che si concludano entro il 31 dicembre 2015,
  • finanziamento agevolato per una percentuale nominale delle spese ammissibili complessive pari al 75%, per i programmi che si concludano entro il 31 dicembre 2016.

I programmi di investimenti devono essere avviati in data successiva al 17 maggio 2014 e devono prevedere spese ammissibili non inferiori a 30.000 Euro.

 

 

Ulteriori informazioni

@GoldenGroupBO

 

[contact-form-7 id=”17501″ title=”Migliore indirizzo email”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *