Internazionalizzazione imprese milanesi

internazionalizzazione imprese

Internazionalizzazione imprese, con questo bando la CCIAA di Milano mira a favorire e sostenere attraverso programmi personalizzati i processi di internazionalizzazione delle Micro e PMI milanesi attraverso una serie di azioni volte a individuare strategie per approcciare i mercati stranieri.

Il sostegno prevede un contributo fisso a fondo perduto da utilizzare per un pacchetto di servizi erogati da PROMOS – Azienda speciale per l’internazionalizzazione della Camera di Commercio di Milano – a fronte di una spesa minima a carico dell’impresa beneficiaria.

Sono state previste due Misure con tempistiche differenti, ma la Misura 1 – Servizi specifici per l’internazionalizzazione imprese, a seguito della pubblicazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico del Bando Voucher per l’internazionalizzazione, la Giunta della Camera di Commercio ha deciso di anticipare la chiusura della Misura 1 al 31 luglio 2015. Rimane attiva la Misura 2:

Internazionalizzazione imprese, MISURA 2 – Programmi di accompagnamento verso nuovi mercati extra-UE (extra “Europa a 28”) in crescita o a grande potenzialità attraverso percorsi settoriali articolati

L’obiettivo è quello di promuovere l’accesso a mercati internazionali extraeuropei in crescita o a grande potenzialità, attraverso percorsi settoriali di accompagnamento in Brasile, Russia, India, Cina, Marocco, Turchia, U.S.A., Nigeria e Angola, Kenia, Iran, Panama e Cuba, EAU, Singapore, Thailandia, Vietnam, Azerbaijan delle MPMI milanesi che non hanno mai operato su quei mercati o vi hanno operato solo sporadicamente, con l’obiettivo di incremento delle vendite e del fatturato.

Beneficiari

Possono accedere ai contributi del bando per l’internazionalizzazione imprese le micro, piccole o medie imprese che hanno sede legale e/o operativa nella provincia di Milano.

Tipo di sovvenzione

Internazionalizzazione imprese – MISURA 2 – Programmi di accompagnamento

Gli interventi saranno finanziati a fronte di un investimento minimo attraverso un contributo fisso a fondo perduto finalizzato all’acquisto di uno (per la MISURA 2A) o due (per la MISURA 2B) dei percorsi indicati per l’acquisto dei servizi specialistici ivi indicati e forniti dal soggetto attuatore PROMOS. Il contributo verrà erogato sotto forma di deduzione dal pagamento della fattura rilasciata dal soggetto attuatore PROMOS a seguito della sottoscrizione del contratto di adesione e dell’erogazione dei servizi (al netto della ritenuta d’acconto del 4%).

  • Misura 2A: contributo di 5.000 Euro, con un investimento minimo di 10.000 Euro;
  • Misura 2B: contributo di 8.000 Euro, con un investimento minimo di 16.000 Euro.

Ogni impresa può richiedere al massimo un contributo in misura fissa a valere sulla MISURA 2 (a scelta, in alternativa, tra A o B).

Tempistica

Internazionalizzazione imprese: MISURA 2 – Programmi di accompagnamento

Dalle ore 10.00 del 16 aprile 2015 fino ad esaurimento delle risorse e comunque entro e non oltre le ore 12,00 del 28 gennaio 2016.

Valutazione a sportello fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

 

 

Ulteriori informazioni

@GoldenGroupBO

 

Scrivi qui la tua migliore email per avere altre preziose informazioni:*  
 
Controllo anti-spam*
Inserisci nel campo i seguenti caratteri.
captcha
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Cliccando sul bottone acconsenti al trattamento dei dati da te forniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *