Nuove imprese giovanili in Toscana: incentivi per i settori Commercio, Turismo e Terziario

Nuove imprese, in arrivo un bando della Regione Toscana che ha l’obiettivo di consolidare lo sviluppo economico accrescendo i livelli di occupazione giovanile attraverso sia il supporto alla creazione di nuove imprese sia attraverso il sostegno al rafforzamento di piccole imprese già costituite, appartenenti ai settori TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIO.

Le spese ammesse agli incentivi per le nuove imprese giovanili riguardano:

Finanziamento Agevolato:

  • Spese per investimenti materiali, quali terreni, immobili, impianti, macchinari e attrezzature, e immateriali ossia attivi diversi da quelli materiali o finanziari che consistono in spese di costituzione, diritti di brevetti, licenze, know-how o altre forme di proprietà intellettuale.

Voucher:

  • Spese di consulenza e di sostegno all’innovazione: “Servizi qualificati specifici per la creazione di nuove imprese e nuove imprese innovative” del “Catalogo dei servizi avanzati e qualificati per le imprese toscane”.

Garanzia:

  • Le operazioni finanziarie sono finalizzate alla realizzazione di investimenti materiali ed immateriali da effettuare esclusivamente nel territorio della Toscana successivamente alla data di presentazione della richiesta di garanzia.

Gli investimenti devono essere funzionalmente collegati all’attività economica ammissibile e regolarmente iscritti in bilancio. E’ ammissibile anche l’acquisto di materiale usato.

Beneficiari

I soggetti beneficiari, aventi sede in Toscana e appartenenti ai settori TURISMO, COMMERCIO E TERZIARIOsono:

  • Le piccole imprese giovanili la cui costituzione è avvenuta nel corso dei due anni precedenti la data di presentazione della domanda di accesso all’agevolazione;
  • Le persone fisiche che costituiranno l’impresa entro sei mesi dalla data di notifica del provvedimento di concessione sempre che non abbiano un’età superiore a 40 anni al momento della costituzione dell’impresa medesima;
  • Le imprese giovanili in espansione, costituite da almeno due anni e da non oltre cinque anni precedenti la data di presentazione della domanda.

Tipo di sovvenzione

Il pacchetto integrato di agevolazioni messo a disposizione per la creazione d’impresa costituisce attuazione delle seguenti linee:

MICROCREDITO nuove imprese

Finanziamento agevolato a tasso zero, non supportato da garanzie personali e patrimoniali. Nel caso di attivazione del pacchetto integrato, l’importo del finanziamento è pari al 60% del costo totale dell’investimento ammissibile e va da un minimo di 4.800,00 Euro ad un massimo di 21.000,00 EuroNel caso in cui l’impresa non richieda il voucher, l’importo del finanziamento è pari al 80% del costo totale dell’investimento ammissibile e va da un minimo di 6.400,00 Euro ad un massimo di 28.000,00 Euro.

VOUCHER nuove imprese (eventualmente richiesto)

Contributo in conto capitale nella misura del 100% della spesa ammessa che va da un minimo di 1.600,00 Euro ad un massimo di 7.000,00 Euro e deve essere proporzionale al costo totale ammissibile.

GARANZIA nuove imprese

La garanzia è gratuita, è rilasciata ai soggetti finanziatori per un importo massimo garantito non superiore all’80% dell’importo di ciascun finanziamento. L’importo massimo del finanziamento è pari a € 312.000,00 per un importo massimo garantito di € 250.000,00 per singola impresa.
Il costo totale ammissibile dell’investimento va da 8.000,00 a 35.000,00. L’agevolazione totale tra microcredito e voucher non può superare l’80% del progetto d’investimento.

Tempistica

Bando in attesa di apertura.

Valutazione a sportello fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

 

 

Ulteriori informazioni

@GoldenGroupBO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *