CARBON TAX – Agevolazioni sul gasolio per uso autotrazione

Carbon Tax, incentivi alle imprese di autotrasporto

La Carbon Tax è sempre attiva e diventa sempre più vincolante con il procedere delle conferme sui cambiamenti climatici dovuti all’antropizzazione. Il beneficio principale che prevede è il rimborso agli esercenti di servizi di trasporto dei maggiori oneri, conseguenti alle variazioni dell’aliquota di accisa, sui quantitativi di carburante consumati nel trimestre precedente.

Beneficiari

Hanno diritto al beneficio Carbon Tax:

  • gli esercenti di attività di autotrasporto merci con i veicoli di massa massima pari o superiore a 7,5 tonnellate;
  • gli enti pubblici e le imprese pubbliche locali esercenti l’attività di trasporto pubblico locale;
  • le imprese esercenti autoservizi di competenza statale, regionale e locale;
  • gli enti pubblici e le imprese esercenti trasporti a fune in servizio pubblico per il trasporto persone.

In generale, sono presi in considerazione dalla Carbon Tax tutte le attività di impresa che prevedano l’utilizzo di mezzi per autotrasporto merci con i veicoli di massa massima pari o superiore a 7,5 tonnellate a condizione che per ciascun veicolo l’impresa abbia a disposizione, oltre al relativo titolo di proprietà e i certificati di immatricolazione, le licenze di trasporto conto proprio o il certificato iscrizione all’albo degli autotrasportatori conto terzi. Sono quindi ammissibili le imprese di tutti i settori che risultino in possesso della licenza di trasporto di cose in conto proprio o in conto terzi.

Tipo di sovvenzione

L’entità del rimborso Carbon Tax riconoscibile in relazione al periodo di vigenza delle distinte aliquote di accisa viene determinata trimestralmente dalla Agenzia delle Dogane. Indicativamente il rimborso ammonterà a 214,19 per mille litri di prodotto (importo medio concesso relativo agli ultimi due anni di consumo).

Tempistica

La presentazione delle domande per i rimborsi Carbon Tax avviene entro il mese successivo la scadenza del trimestre di riferimento.

Quindi:

  • per il trimestre Gennaio-Marzo, la presentazione dovrà avvenire entro il 30 Aprile;
  • per il trimestre Aprile-Giugno, la presentazione dovrà avvenire entro il 31 Luglio;
  • per il trimestre Luglio-Settembre, la presentazione dovrà avvenire entro il 31 Ottobre;
  • per il trimestre Ottobre-Dicembre, la presentazione dovrà avvenire entro il 31 Dicembre.

La misura Carbon Tax resterà attiva fino a futura comunicazione della Agenzia delle Dogane.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *