Da 4 a 10 mila euro per chi rottama i veicoli commerciali diesel

Incentivi per la rottamazione - Regione Emilia Romagna

Regione Emilia Romagna: in arrivo gli eco-bonus da 4 a 10 mila euro per chi “rottama” i veicoli commerciali diesel fino all’euro 4.

Quattro milioni di euro per “rottamare” i veicoli commerciali diesel fino all’euro 4 nel parco auto di micro, piccole e medie imprese dell’Emilia-Romagna. È la somma stanziata dalla Regione che lancia la campagna per rinnovare il parco mezzi in circolazione.

L’eco-bonus ha un valore variabile tra i 4 mila e i 10 mila euro per l’acquisto di veicoli euro 6, di nuova immatricolazione, con alimentazione mista benzina-gpl, benzina-metano, ibridi o elettrici e massa fino a 12 tonnellate (categorie N1 e N2).

E si potrà anche fare il bis: la stessa azienda ha la possibilità di beneficiare di due indennizzi, per due rottamazioni.

Tale contributo, definito in funzione del peso e del sistema di alimentazione del nuovo mezzo, è concesso ai sensi del regime de minimis previsto dalle norme UE sugli aiuti pubblici alle imprese (regolamento 1407/2013): può cioè essere dato ad una singola azienda che opera in conto proprio entro un tetto di 200 mila euro nel triennio.

Nell’acquisto del nuovo veicolo è ammessa la formula del leasing con “obbligo di riscatto” da parte del medesimo soggetto intestatario del veicolo rottamato. La possibilità di presentare domanda per ottenere l’ecobonus sarà garantita a partire dalla pubblicazione dell’apposito bando, nel mese di ottobre.

Iscriviti alla newsletter per rimanere informato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *