Lombardia: PSR 2014/2020 – Sostegno alle imprese agricole

Sostegno alle imprese agricole in Lombardia

La Regione Lombardia ha stanziato 60 milioni di Euro a favore delle imprese agricole per il finanziamento di opere, impianti, nuove apparecchiature e strumentazioni informatiche direttamente connesse agli investimenti, con l’obiettivo di stimolare la competitività, garantire la gestione sostenibile delle risorse naturali e contribuire alle azioni per il clima.

In particolare sono ammissibili i seguenti interventi:

  1. Opere di miglioramento fondiario di natura straordinaria;
  2. Impianto e/o reimpianto di colture arboree specializzate pluriennali e/o di piccoli frutti, soltanto con contestuale realizzazione del relativo impianto antigrandine;
  3. Adeguamento impiantistico, igienico sanitario e per la sicurezza dei lavoratori, di livello superiore a quello definito dalle norme vigenti;
  4. Acquisto e/o realizzazione di impianti e acquisto di dotazioni fisse, ossia installate in modo permanente;
  5. Acquisto di nuove macchine e attrezzature;
  6. Realizzazione di strutture e/o acquisto di dotazioni per la protezione delle colture dai parassiti;
  7. Acquisto di capannine agrometeorologiche aziendali per la razionalizzazione della gestione agronomica e fitosanitaria delle colture;
  8. Realizzazione o acquisto di strumenti per la riduzione degli inquinamenti puntiformi da prodotti fitosanitari (biobed);
  9. Acquisto di apparecchiature e/o strumentazioni informatiche relative agli investimenti di cui alle lettere precedenti e spese di certificazione dei sistemi di qualità ai sensi delle norme ISO14001, EMAS, GlobalGap.

Beneficiari

Possono accedere al Bando gli Imprenditori individuali agricoli, le Società agricole o le Cooperative agricole.

Tipo di sovvenzione

Contributo a fondo perduto, espresso in percentuale della spesa ammessa, del 35%, 45%, oppure 55%, in relazione al tipo e all’ubicazione dell’impresa o della società agricola condotta dal beneficiario.

Per ogni beneficiario, il massimale di spesa ammissibile a contributo è pari a 3 milioni di Euro per domanda.

Tempistica

Le domande potranno essere presentate entro l’8 Aprile 2019.

Informazioni

Compila il form di contatto che trovi in questa pagina.