MISE: Riapertura Bando Marchi +3 per estensione estera

Estensione dei marchi e brevetti all'estero per le PMI

Il Ministero dello Sviluppo Economico, Direzione generale per la lotta alla contraffazione – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (DGLC – UIBM), ha previsto la riapertura del Bando Marchi +3 con un incremento della dotazione finanziaria portandola a euro 6.027.640,02.

Il bando disciplina la concessione di agevolazioni in favore delle PMI per l’estensione all’estero (sia a livello dell’Unione Europea che a livello internazionale) dei propri marchi, presso EUIPO e/o OMPI.

La pubblicazione della domanda di registrazione del marchio sul Bollettino dell’EUIPO e/o OMPI deve essere avvenuta a decorrere dal 1° Giugno 2016 e comunque in data antecedente la presentazione della domanda di agevolazione.

Beneficiari

Micro, piccole e medie imprese (MPMI) italiane.

Tipo di sovvenzione

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto a copertura dell’80% (90% per CINA o USA) delle spese ammissibili, sino ad un massimale di Euro 20.000,00 complessivi.

Tempistica

Rifinanziamento del Programma Marchi +3:

  1. Per le domande di agevolazione presentate a valere sul Bando «Marchi+3», le quali alla data del 3 maggio 2018 (data di sospensione del bando) non abbiano trovato copertura finanziaria, viene avviata l’attività istruttoria;
  2. Si procede con la riapertura della presentazione delle domanda a partire dall’11 Dicembre 2018 e fino ad esaurimento delle risorse.

Informazioni

Compila il form di contatto che trovi in questa pagina.