Friuli Venezia Giulia: contributi a sostegno delle Imprese Artigiane

Anche quest’anno la Regione Friuli Venezia Giulia ha definito le tipologie di contributi da erogare a sostegno delle imprese artigiane attraverso il Centro di Assistenza Tecnica per le imprese Artigiane (CATA).

Con una dotazione finanziaria di € 1.7 Milioni, per il 2019 il CATA ha attivato le seguenti tipologie di agevolazioni ai sensi della L.R. 12/2002:

  • incentivi alle Imprese Artigiane di Nuova Costituzione (art. 42 bis);
  • finanziamenti a favore dlel’Artigianato Artistico, Tradizionale e dell’Abbigliamentosu misura (art. 54);
  • finanziamenti a sostegno dell’Adeguamento di Impianti e Strutture (art. 55);
  • contributi a sostegno dell’Ammodernamento Tecnologico (art. 55 bis );
  • contributi a siostegno della partecipazione a Fiere, Esposizioni e Manifestazioni Commerciali nazionali ed estere (art. 56 comma 1, lettera C);
  • contributi alle Imprese Artigiane di Piccolissime Dimensioni (art. 60 bis).
  • incentivi a sostegno della Successione d’impresa (art. 62).

Possono beneficiare degli incentivi le Microimprese, le Piccole e Medie imprese, i consorzi e le società consortili, anche in forma cooperativa, iscritti all’Albo provinciale delle imprese artigiane (A.I.A.).

Le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo in conto capitale fino ad un massimo del 50% delle spese ammissibili, per interventi di importo massimo pari a € 100.000,00.

Le domande possono essere inviate fino al 30 Settembre 2019.

Informazioni

Per ricevere maggiori informazioni, contattaci compilando il form che trovi qui accanto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *