Toscana: Bando Internazionalizzazione 2019

Anche quest’anno la Regione Toscana intende favorire il miglioramento della competitività delle MPMI del territorio incentivando le imprese ad operare nell’ambito di nuovi mercati internazionali esterni all’UE.

Il Bando incentiva i progetto che prevedono investimenti rivolti a Paesi esterni all’UE consistenti nell’acquisizione di Servizi avanzati e qualificati per l’innovazione e l’internazionalizzazione delle PMI toscane e, nello specifico:

  • partecipazione a fiere e saloni internazionali;
  • promozione di prodotti e servizi su mercati internazionali mediante utilizzo di uffici o sale espositive all’estero;
  • acquisizione di servizi promozionali;
  • attività di supporto specialistico all’internazionalizzazione;
  • attività di supporto all’innovazione commerciale per la fattibilità di presidio su nuovi mercati.

Beneficiari

Destinatarie dell’azione sono le Micro, Piccole e Medie imprese (MPMI) o i liberi professionisti in forma singola o associata (RTI/ATI), operanti nei settori di attività Manifatturiero e del Turismo.

Tipo di sovvenzione

Il contributo è concesso nella forma di fondo perduto fino ad un importo massimo pari al 50% delle spese ammissibili per categoria di servizio e per progetti aventi costi totali ammissiblii pari a 150.000 Euro.

In caso di progetti aggregati, l’investimento massimo ammissibile è pari a 1 milione di Euro.

Investimento minimo ammissible: 10.000 Euro.

Tempistica

Le domande possono essere presentate a partire dal 31 Luglio fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Informazioni

Contattaci compilando il form accanto a destra!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *