Umbria: Bando a sostegno delle PMI Innovative

Il bando si propone l’obiettivo di sostenere la creazione di start up innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e le iniziative di spin-off della ricerca ai fini della valorizzazione economica dei risultati della ricerca e/o sullo sviluppo di nuovi prodotti, processi e servizi ad alto contenuto innovativo negli ambiti di specializzazione dove maggiore appare il potenziale competitivo identificati nell’ambito della Strategia di Ricerca e Innovazione per la Specializzazione Intelligente (RIS3).

Il Bando finanzia le seguenti tipologie di spesa:

  • spese di locazione dei laboratori;
  • macchinari, attrezzature, impianti hardware e software di stretta pertinenza dell’attività produttiva dell’impresa;
  • acquisizione e locazione finanziaria di attrezzature scientifiche e di laboratorio;
  • acquisizione di brevetti;
  • partecipazione a fiere ed eventi;
  • costo del personale dipendente;
  • spese di consulenza specialistica.

Beneficiari

Possono beneficiare delle agevolazioni le Piccole e Medie Imprese (PMI) costituite sotto forma di società di capitali e rientranti in una delle seguenti tipologie:

  • start-up ad alto contenuto tecnologico;
  • spin-off aziendali;
  • spin-off accademici ad elevate competenze scientifiche;
  • PMI innovative.

Tipo di sovvenzione

Il contributo concedibile consiste in un contributo a fondo perduto in conto impianti e/o in conto esercizio pari al 40% della spesa ritenuta ammissibile.

L’ammontare complessivo delle spese ammissibili non può essere inferiore ad euro 30.000,00 né superiore a 500.000,00.

Tempistica

Le domande potranno essere inviate dal 10 Settembre al 28 Novembre 2019.

Informazioni

Compila il forma qui accanto per avere maggiori informazioni sul Bando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *