Piemonte: Efficienza Energetica ed Energia Rinnovabile nelle Imprese

Il presente Bando intende promuovere la riduzione dei consumi e delle correlate emissioni inquinanti e climalteranti degli impianti produttivi delle imprese mediante la razionalizzazione dei cicli produttivi, l’utilizzo efficiente dell’energia e l’integrazione in situ della produzione di energia da fonti rinnovabili.

Sono ammissibili i seguenti interventi:

  • Linea 1: Interventi di efficienza energetica;
  • Linea 2: Interventi di installazione di impianti a fonte rinnovabile, o parte di essi, la cui energia prodotta rinnovabile sia interamente destinata all’autoconsumo.

Beneficiari

Possono richiedere le agevolazioni di cui al presente Bando le Micro, Piccole e Medie imprese (MPMI) e le Grandi Imprese (GI).

Tipo di Sovvenzione

Per le MPMI non energivore sono ammissibili investimenti di importo minimo pari a 50.000 € e massimo di 3.000.000 €; per le MPMI energivore e le GI sono ammissibili investimenti di importo minimo pari a 100.000 € e massimo di 5.000.000 €, in entrambi i casi fermo restando il rispetto delle soglie individuate dalla normativa sugli aiuti di Stato applicata.

L’agevolazione può coprire fino al 100% dei costi ammissibili dell’investimento e si compone di una parte di finanziamento a tasso agevolato, pari almeno all’80% del valore del progetto in termini di costi ammissibili, e di una parte di contributo a fondo perduto, fino ad un massimo del 20%, con il limite di € 500.000,00 nel caso di interventi proposti da G.I. e P.M.I. energivore e di € 300.000,00 € per le restanti tipologie di impresa.

Il finanziamento a tasso agevolato è dato per il 75% da fondi regionali a tasso zero e per il restante 25% da fondi bancari.

Tempistica

Le domande devono essere inviate a partire dalle ore 9.00 del giorno 23 Marzo 2020.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *