Decreto Liquidità: 2 moduli per richiedere prestiti garantiti sopra i 25.000 euro

2 moduli per richiedere prestiti garantiti.jpg

Decreto Liquidità: 2 moduli per l’accesso a prestiti garantiti sopra i 25.000 euro, con garanzia dello Stato

Una Premessa: i prestiti coperti dal Fondo di Garanzia

Stando al tredicesimo articolo del Decreto Liquidità vengono presentate diverse forme di copertura statale da parte del Fondo di Garanzia per i prestiti alle aziende fino a 499 dipendenti, ma anche a professionisti e autonomi. In particolare, è prevista:

  1. 100% su prestiti fino a 25.000 euro, pari al 25% del fatturato. Sul merito di credito dell’azienda non viene fatta nessuna valutazione, né economico finanziaria né andamentale.
  2. E’ possibile chiedere prestiti fino a 5 milioni di euro, ma in questo caso non è possibile richiedere la controgaranzia dei Confidi e quindi la garanzia massima resta al 90%.
  3. Garanzia al 90% a carico dello Stato, che può diventare 100% cumulando la garanzia di un terzo soggetto come i Confidi su prestiti fino a 800.000 euro.

Come da ultima documentazione contabile, nei tre casi precedentemente elencati il prestito non potrà andare oltre il 25% del fatturato totale riferito all’anno 2019. Allo stesso tempo si potrà superare il 25% del fatturato fino ad un massimo corrispondente al doppio della spesa salariale annua risultante dalla documentazione contabile dello scorso anno o per l’ultimo anno a disposizione.

Il MISE

Allo stesso tempo il MISE sta lavorando per accelerare le istruttorie bancarie con l’obiettivo di ridurre a pochissimi giorni il tempo di attesa tra la richiesta di finanziamento e l’accredito delle somme richieste sul proprio conto corrente.

A disposizione il modulo con cui imprese e professionisti possono richiedere a banche e intermediari finanziari i prestiti garantiti oltre i 25.000 euro:

  • Per i finanziamenti fino a 800.000 euro la garanzia del Fondo Centrale di Garanzia è del 90%, tramutabile in 100% se si chiede la controgaranzia dei Confidi (i consorzi di garanzia collettiva dei fidi);
  • per i finanziamenti fino a 5 milioni di euro invece c’è solo la garanzia dello Stato (sempre tramite il Fondo di Garanzia) del 90%.

Per richiedere questi prestiti occorre quindi usare due moduliil primo per la garanzia al 90% del Fondo e il secondo per l’eventuale richiesta della controgaranzia ai Confidi. Entrambi i moduli vanno inoltrati alla banca o all’intermediario finanziario che gestisce la pratica ed eroga il prestito.

I 2 moduli

. Per chiedere il finanziamento bancario garantito dal Fondo PMI occorre inviare alla propria banca:

  1. Il primo è essenziale ottenere la garanzia del Fondo Centrale di Garanzia il modulo di richiesta del finanziamento messo a disposizione dalla banca sul proprio sito interne.
  2. Il modulo di richiesta della copertura del fondo di garanzia per le PMI. Il modulo è solo per chi ha un fatturato che non superi quota 3,2 milioni, serve se si vuole richiedere l’estensione della garanzia dal 90% al 100% tramite Confidi.

Banche e altri intermediari finanziari devono acquisire il modulo per poter presentare a loro volta la richiesta di garanzia al Fondo attraverso il portale dedicato.

ESEMPI DEL MASSIMO GARANTIBILE

Il Fondo può garantire finanziamenti per un importo massimo non superiore al 25% dei ricavi dell’impresa – secondo quanto indicato nel modulo di domanda di garanzia – e comunque fino a 25 mila euro.

Nel caso vengano presentate più domande di finanziamento da parte di banche diverse in relazione allo stesso soggetto, Il Fondo rilascia la propria garanzia con riferimento alle prime domande presentate fino a concorrenza dell’importo massimo garantibile, come sopra indicato. Di seguito alcuni esempi.

IMPRESA A

  • Importo ricavi = 120.000 euro 25%
  • ricavi = 30.000 euro
  • Importo massimo garantibile = 25.000
  • euro Modalità di erogazione Banca X = 25.000 Banca X = 15.000 + Banca Y = 10.000

IMPRESA B

  • Importo ricavi = 80.000 euro
  • 25% ricavi = 20.000 euro
  • Importo massimo garantibile = 20.000
  • euro Modalità di erogazione
  • Banca X = 20.000
  • Banca X = 15.000 +
  • Banca Y = 5.000

Consulta anche il sito Mise

ALLEGATO 1

ALLEGATO 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *