Friuli-Venezia-Giulia contributi aggiuntivi per riduzione canone di affitto alle imprese

La Regione Friuli-Venezia-Giulia ha recentemente deliberato circa la possibilità (prevista a livello statale dal DL Cura Italia 18/2020), per i soggetti esercenti attività d’impresa di beneficiare di un credito d’imposta nella misura del 60% dell’ammontare del canone di locazione, relativo al mese di marzo 2020, di immobili rientranti nella categoria catastale C/1.

Sono stati inoltre stanziati dall’Amministrazione regionale ulteriori risorse, 7,5 milioni di euro, per garantire la possibilità di ricevere un contributo a fondo perduto del 20%, relativo sempre al mese di marzo. Il limite massimo concesso è di mille euro, con riferimento ad immobili locati, oltre con in categoria C/1, anche nelle categorie catastali A 10, C2 e C3.

Qui sotto le finestre per la presentazione della domanda, differenziate in base alla categoria di appartenenza:

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *