Industrializzazione: incentivi alle MPMI campane per la realizzazione di progetti trasferimento tecnologico.

Industrializzazione: incentivi alle MPMI campane per la realizzazione di progetti trasferimento tecnologico.

Pubblicato l’avviso pubblico per il sostegno alle MPMI campane nella realizzazione di progetti trasferimento tecnologico e industrializzazione, con una dotazione finanziaria di 20 milioni di euro.

La regione Campania, con questa misura, mira a promuove il finanziamento di progetti di trasferimento tecnologico e industrializzazione promossi da micro, piccole e medie imprese campane, nell’ambito delle Aree di specializzazione della RIS 3 Campania 2014-2020 di cui alla DGR n. 773 del 28/12/2016 relativi alle seguenti attività:

  • Attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale volte alla realizzazione di prototipi, prodotti pilota, test e convalida di prodotti, processi o servizi nuovi o migliorati;
  • Attività di industrializzazione finalizzata alla valorizzazione economica di risultati di analisi e/o di lavori sperimentali e/o di indagini pianificate svolte da università, centri di ricerca, funzioni R&D di aziende, ricercatori operanti in dette organizzazioni, opportunamente documentati e dimostrabili.

Chi potrà beneficiare della misura.

Potranno avere accesso alla presentazione delle domande le Micro, Piccole e Medie imprese che siano regolarmente iscritte:

  • Nel registro delle imprese della CCIAA territorialmente competente;
  • Al REA – Repertorio delle   Notizie Economiche e Amministrative presso le CCIAA nel caso di esercenti tutte le attività economiche e professionali la cui denuncia alla Camera di Commercio sia prevista dalle norme vigenti;
  • All’Albo delle società cooperative di cui al D.M. 23 giugno 2004, nel caso di società cooperative o Consorzi di cooperative;

Un altro requisito da considerare è che le imprese abbiano sede o unità produttiva locale destinataria dell’intervento nel territorio regionale. Le imprese prive di sede o unità operativa attiva in Campania al momento della partecipazione al presente avviso, devono impegnarsi a possedere detto requisito al momento del primo pagamento dell’aiuto concesso.

Il finanziamento.

I progetti prevedono spese e costi ammissibili non inferiori a 400 mila euro e non superiori a 2 mln di euro e una durata, a partire dalla data di notifica del provvedimento di concessione, non superiore a 12 mesi.

L’intensità di aiuto per ciascun beneficiario non potrà superare:

  • Per la ricerca industriale, il 60% dei costi ammissibili per le medie imprese e il 70% dei costi ammissibili per le piccole imprese;
  • Per lo sviluppo sperimentale, il 35% dei costi ammissibili per le medie imprese e il 45% dei costi ammissibili per le piccole imprese;
  • Per le attività di industrializzazione è pari al 50% per le medie imprese e al 60% per le micro e piccole imprese.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande di agevolazione potranno essere presentate tramite PEC, all’indirizzo  sostegnompmicampane@pec.regione.campania.it, a partire dalle ore 12:00 del 30° giorno dalla pubblicazione dell’Avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania.

Ciascuna impresa può presentare una sola domanda di accesso alla misura.

Per ulteriori dettagli contatta Golden Group e resta aggiornato sul nostro blog!