Il presente intervento prevede il finanziamento di progetti di investimento in ricerca industriale e sviluppo sperimentale realizzati da Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI), anche in collaborazione con Organismi di Ricerca.

Scopo di ciascun progetto e suo vero output deve essere la realizzazione di un prodotto/servizio/processo industrialmente utile. Il bando finanzierà progetti di investimento in R&S, market oriented e prossimi alla fase di applicazione e di produzione, che prevedano un alto grado di innovazione.

In linea con la “Strategia di Ricerca e Innovazione per la Smart Specialisation in Toscana” saranno finanziati progetti legati alle priorità tecnologiche orizzontali: ICT e fotonica, fabbrica intelligente, chimica e nanotecnologie e agli ambiti applicativi quali cultura e beni culturali, energia e green economy, impresa 4.0, salute e scienze della vita e smart agrifood.

Beneficiari

Possono accedere al bando le micro, piccole e medie imprese che hanno sede operativa o unità locale nella Regione Toscana, singole o in cooperazione tra loro (in numero minimo di 3), con o senza Organismi di ricerca. Non ci sono limitazioni riguardo il settore economico di appartenenza.

Tipo di sovvenzione

I progetti dovranno avere un costo totale ammissibile da 150.000 a 1.5 milioni di euro.

L’aiuto sarà concesso nella forma del contributo in conto capitale a fondo perduto con un’intensità di aiuto massima del 40% delle spese ammissibili del progetto.

Tempistica

Le domande possono essere presentate dalle ore 09:00 del 2 Maggio 2020 alle ore 17:00 del 30 Giugno 2020.

Informazioni

Per avere maggiori informazioni sul Bando, conttaci compilando il form qui accanto!