Contributi innovazione imprese Toscana, sostegno per l’acquisizione di Servizi ICT

Contributi innovazione imprese Toscana, sostegno per l’acquisizione di Servizi per l’Innovazione.

L’intervento prevede il sostegno alle MPMI per l’acquisizione di servizi per l’innovazione corrispondenti a quelli previsti nel Catalogo dei servizi avanzati e qualificati per le imprese toscane .

In particolare, l’obiettivo perseguito dalla Regione Toscana è teso ad incrementare l’attività di innovazione delle imprese, promuovere investimenti strategici nelle seguenti attività, tramite la concessione di voucher (a mezzo delegazione di pagamento di cui all’art 1269 c.c.):
–  collaborazione tra imprese ed organismi di ricerca mediante attivazione di contratti di ricerca per dottorati industriali, ricercatori a tempo determinato, assegni di ricerca;
–  utilizzazione di laboratori di prove e test e di dimostratori tecnologici presenti nel repertorio regionale;
– incubazione nelle strutture riconosciute a livello regionale;
–  accompagnamento e consolidamento di particolari categorie di imprese o di componenti di filiera di produzione o di ambiti tecnologici.

Saranno finanziati progetti di innovazione legati alle seguenti priorità tecnologiche orizzontali indicate dalla Smart Specialistion e articolate in:
– ICT e FOTONICA
– FABBRICA INTELLIGENTE
–  CHIMICA e NANOTECNOLOGIA

L’investimento oggetto dell’agevolazione deve essere realizzato e localizzato nel territorio della Regione Toscana.

Beneficiari

I soggetti beneficiari sono le Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI), in forma singola o associata in ATS, ATI, Reti di imprese senza personalità giuridica (Rete-Contratto), Reti di imprese con personalità giuridica (Rete-Soggetto) e Consorzi, esercenti, in relazione alla sede o unità locale destinatarie dell’intervento, un’attività economica rientrante in uno dei Codici ATECO ISTAT 2007 individuati nella DGR 643 del 28/07/2014 e dalla stessa distinti nelle sezione di raggruppamento del Manifatturiero (che comprende industria, artigianato, cooperazione e altri settori) e del Turismo, commercio ed attività terziarie.

Consorzio, Società Consortile o Rete-Soggetto
In caso di Consorzio, Società Consortile o Rete-Soggetto, oltre al Codice Ateco di questi ultimi, sono richiesti anche i Codici Ateco di attività economica identificata come prevalente delle singole imprese consorziate/aderenti alla rete che partecipano alla realizzazione del progetto. I Consorzi, le Società Consortile o le Rete-Soggetto sono ammissibili se in possesso dei requisiti previsti dal bando e solo se costituite da almeno tre micro, piccole e medie imprese con sede legale o unità locale all’interno del territorio regionale.

 

Spese ammesse

I progetti d’investimento verranno ricondotti alle diverse tipologie di attività innovative previste nel “Catalogo” e prevedere una o più delle seguenti attività di innovazione:
a. acquisizione di servizi di consulenza in materia di innovazione e studi di fattibilità;
b. acquisizione di servizi di sostegno all’innovazione;
c. acquisizione di personale altamente qualificato (limitatamente ai servizi B1.6 e B2.6).

Tali attività vengono peraltro meglio dettagliate e sistematizzate nel “Catalogo”. Pertanto il progetto d’investimento deve essere coerente nella descrizione e negli output con le tipologie di servizi del “Catalogo” summenzionate.

SEZIONE A – SERVIZI QUALIFICATI DI ACCOMPAGNAMENTO – PRIMO SOSTEGNO PER L’INNOVAZIONE

SEZIONE B – SERVIZI QUALIFICATI SPECIALIZZATI DI CONSULENZA E SOSTEGNO ALL’INNOVAZIONE

Tipo di sovvenzione


Gli aiuti per la realizzazione dei progetti di investimento sono erogati nella forma di voucher.

Il costo totale del progetto presentato non deve essere inferiore a 15.000,00.

Nel Catalogo viene indicata, per ogni tipologia di impresa e di attività innovativa, la spesa massima ammissibile e l’intensità massima dell’agevolazione.

Tempistica

La domanda di aiuto deve essere inoltrata a partire dalle ore 09,00 del 01 Dicembre 2016. Le domande potranno essere presentate con cadenza mensile, in via continuativa fino ad esaurimento delle risorse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *