Internazionalizzazione imprese italiane: SACE, mobilitati 22,4 miliardi di euro

Internazionalizzazione imprese italiane, i dati di SACE sono decisamente in crescita.

SACE è una società per azioni del gruppo italiano Cassa Depositi e Prestiti, specializzata nel settore assicurativo-finanziario. L’azienda è attiva nell’export credit, nell’assicurazione del credito, nella protezione degli investimenti, nelle garanzie finanziarie, nelle cauzioni e nel factoring.

Nel 2016 Sace ha incrementato significativamente il sostegno alle attività di export e internazionalizzazione delle imprese italiane, mobilitando risorse per 22,4 miliardi di euro, il livello più alto nella storia di SACE e in crescita del 30% rispetto al 2015.
Nell’esercizio si è registrata una buona performance di tutte le linee di business, sempre più rivolte ai mercati esteri.

L’operatività a sostegno delle esportazioni si traduce in garanzie e contributi in conto interesse su finanziamenti erogati ad acquirenti esteri di beni e servizi italiani e assicurazione dal rischio di mancato pagamento – ha generato oltre la metà delle risorse complessivamente mobilitate (11,6 miliardi di euro), con una crescita del 42% rispetto al 2015.

Particolare dinamismo è stato registrato in mercati ad alto potenziale:
Stati Uniti,  Russia, Brasile, Messico, Turchia, Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita, e destinazioni di “frontiera” come Kenya e Camerun.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *