Contributi Toscana: progetto di Ricerca e Sviluppo delle MPMI

Il presente intervento prevede il finanziamento di progetti di investimento in ricerca industriale e sviluppo sperimentale realizzati da Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI), singole o in cooperazione tra loro, con o senza Organismi di Ricerca (OR).
Scopo di ciascun progetto e suo vero output deve essere la realizzazione di un prodotto/servizio/processo industrialmente utile.
In linea con la “Strategia di Ricerca e Innovazione per la Smart Specialisation in Toscana” saranno finanziati ESCLUSIVAMENTE progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale legati alle priorità tecnologiche.

Beneficiari

Possono accedere al bando le micro, piccole e medie imprese (MPMI) singole o in cooperazione tra loro (in numero minimo di 3), con o senza Organismi di ricerca (OR).

Tipo di Sovvenzione

I progetti dovranno avere un costo totale ammissibile da 150.000 a 2 milioni di euro.
L’aiuto sarà concesso nella forma del contributo in conto capitale a fondo perduto, secondo le seguenti intensità di aiuto:
– Micro e Piccola impresa
35%
– Micro e Piccola impresa in cooperazione con altre imprese
45%

-Media impresa
30%
– Media impresa in cooperazione con altre imprese
40%
– Organismo di ricerca (in cooperazione con imprese)
45%

Tempistica

Le domande dovranno essere inviate a partire dalle ore 9.00 del 3 luglio 2017 e fino alle ore 17.00 dell’8 settembre 2017

One Comment on “Contributi Toscana: progetto di Ricerca e Sviluppo delle MPMI”

  1. E’ una misura agevolativa importante!
    Dobbiamo sperare che anche nel 2018 si riaprano i termini per presentare domanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *