Contributi imprese Emilia Romagna: fondo Ingenium 14 milioni di euro per le start up

contributi per accesso al credito pmi

Contributi imprese Emilia Romagna, con il fondo Ingenium della regione sostegno alle Start Up che operano in settori ad alta tecnologia.
Ingenium è un fondo a partecipazione pubblico – privata destinato ad investire in imprese innovative, promosso dalla Regione Emilia Romagna.

Il fondo opera attraverso l’acquisizione di partecipazioni temporanee di minoranza in imprese che presentino alti potenziali di crescita
Ingenium Por Fesr, vuole favorire lo start up di imprese innovative, in particolare di quelle che operano nei settori ad alta tecnologia (nate da spin off accademici, di ricerca e aziendali) e sostenere le strategie di sviluppo e di investimento innovativi delle imprese che garantiscano buone marginalità e prospettive di crescita, attraverso investimenti per la crescita e l’implementazione di programmi di sviluppo di imprese già esistenti.
Il fondo di capitale di rischio, sostenuto con l’Attività II.1.3 è finanziato con 14 milioni di euro: 7 conferiti dalla Regione Emilia-Romagna e 7 dalla ZERNIKE META VENTURES SPA, la società (soggetto gestore) che dovrà gestire il fondo e individuata attraverso gara pubblica e che aveva gestito il fondo anche nell’edizione finanziata con risorse Obiettivo 2.

Beneficiari

Le imprese partecipate dal fondo regionale dovranno essere esclusivamente piccole e medie imprese, con localizzazione produttiva in Emilia-Romagna.
Il fondo regionale, per quanto riguarda le operazioni investimento (seed e start up) nelle prime fasi di vita dell’impresa (fino a 36 mesi), dovrà intervenire prioritariamente in imprese operanti nei settori di:
– biotecnologie, farmaceutica, chimica organica
-nanotecnologie, nuovi materiali, chimica fine;
-meccanica di precisione, strumenti di misura e controllo, sensoristica, biomedicale, elettromedicale;
-informatica e telematica, tecnologie digitali, audiovisivo;
-tecnologie per le energie rinnovabili, il risparmio energetico, l’ambiente.

 

Tipo di agevolazione 

L´entità e la durata dell’intervento sono strumentali allo sviluppo e al consolidamento dell’impresa partecipata, pertanto non esistono limiti minimi o massimi.

Ogni singola tranche di investimento effettuata dal fondo non può superare, con riferimento alla quota messa a disposizione dalla Regione, l’importo massimo di 1 milione di euro per PMI destinataria su un periodo di 12 mesi.
L’intervento del fondo si perfeziona esclusivamente attraverso la sottoscrizione di quote o azioni di nuova emissione.

Tempistica

Il Bando scade il 31/12/2015

Ulteriori informazioni

@GoldenGroupBO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *