Contributi fiere estero: voucher per le imprese di Roma

contributi-fiere-internazionali

contributi-fiere-internazionali

Contributi fiere estero, con il bando della Camera di commercio di Roma disponibili voucher per le imprese che investono nell’internazionalizzazione della propria attività.

L’obiettivo bando è lo sviluppo di relazioni e di scambi con l’estero e di offrire alle imprese del territorio servizi specialistici di assistenza e di supporto, attraverso l’erogazione di un contributo (voucher) per l’acquisto di servizi di assistenza diretta, la partecipazione a fiere e missioni imprenditoriali all’estero in forma coordinata e la partecipazione ad incoming di operatori esteri a Roma.

Con questo Bando la CCIAA di Roma mette a disposizione Voucher che possono essere utilizzati per l’acquisto di una serie di servizi ripartiti in 4 misure:

Misura A – Servizi di assistenza diretta e supporto per l’internazionalizzazione
Detta misura finanzia, a fronte di una spesa minima a carico dell’impresa beneficiaria, l’acquisto di servizi di supporto per l’internazionalizzazione presso uno dei Soggetti Attuatori dell’iniziativa.

Misura B – Partecipazione a missioni economiche all’estero in forma coordinata
Detta misura finanzia, a fronte di una spesa minima a carico dell’impresa beneficiaria, i costi di partecipazione a missioni imprenditoriali all’estero finalizzate a favorire i rapporti economici e commerciali tramite incontri d’affari con imprese estere.
Le missioni sono organizzate da uno dei Soggetti Attuatori dell’iniziativa.
Per l’assegnazione dei Voucher, ogni missione deve prevedere la prenotazione di Voucher da parte di un minimo di 5 imprese beneficiarie per ogni Soggetto Attuatore.

Misura C – Partecipazione a fiere internazionali all’estero in forma coordinata
Detta misura finanzia, a fronte di una spesa minima a carico dell’impresa beneficiaria, i costi di partecipazione a fiere internazionali all’estero. La partecipazione deve avvenire in forma aggregata/coordinata. Tali fiere sono organizzate da uno dei Soggetti Attuatori dell’iniziativa.
Per l’assegnazione dei Voucher, ogni fiera deve prevedere la partecipazione diretta di un minimo di 5 imprese beneficiarie per ogni Soggetto Attuatore. Ciascuna impresa dovrà essere presente in persona del legale rappresentante ovvero soggetto da quest’ultimo delegato.

Misura D – Partecipazione ad incoming di operatori esteri e buyer a Roma in forma coordinata
Detta misura è stata concepita per venire incontro all’esigenza più volte manifestata di incentivare le iniziative volte ad attrarre buyer stranieri in Italia. Questa formula è utile soprattutto per le micro e piccole imprese che presentano maggiori difficoltà di spostamento, mentre più agevolmente possono organizzare incontri con potenziali clienti in Italia, anche prevedendo visite presso l’azienda. In più di un’occasione invero si è avuto modo di constatare che la visione diretta del processo produttivo e della realtà aziendale è capace di fornire un’immagine migliore e maggiormente realistica della produttività aziendale di quanto non possa fare lo stand fieristico.
Attraverso questa misura, verrà finanziata, a fronte di una spesa minima a carico dell’impresa beneficiaria, la partecipazione in forma coordinata ad un incoming organizzato da uno dei Soggetti Attuatori dell’iniziativa. Ogni incoming deve prevedere la partecipazione diretta di un minimo di 5 imprese beneficiarie per ogni Soggetto Attuatore.

Beneficiari
Sono ammesse a contributo le imprese che abbiano i seguenti requisiti al momento della domanda e al momento dell’erogazione del contributo:
essere una Micro, Piccola o Media impresa (MPMI) ai sensi della normativa comunitaria e avere sede legale e/o unità locale produttiva iscritta presso il Registro delle imprese della Camera di Commercio di Roma;

Tipo di sovvenzione

 

Misura A

Importo Voucher Investimento Minimo
€ 2.500,00 € 3.000,00

 

Misura B

Area Geografica Importo Voucher Investimento Minimo
Paesi BRIC (Brasile, Cina, India, Russia), EAU, Qatar, Turchia, Sud Africa, Giappone, Stati Uniti d’America, Canada, Corea del Sud, Australia, Paesi CSI € 3.000,00 € 3.300,00
Europa (escluso Turchia e Paesi della Comunità degli Stati Indipendenti) € 2.300,00 € 2.600,00
Asia (escluso Giappone, Corea Sud, Cina, India e Paesi C.S.I., EAU e Qatar), America Latina, Mediterraneo, Africa (escluso Sud Africa) € 2.700,00 € 3.000,00

 

Misura C

Area Geografica Importo Voucher Investimento Minimo
Europa (esclusi Turchia e Paesi C.S.I.) € 5.000,00 € 5.500,00
Africa (escluso Sud Africa), Turchia € 3.000,00 € 3.500,00
Asia, America, Oceania, Sud Africa e Paesi C.S.I. € 6.000,00 € 6.500,00

 

Misure D

Importo Voucher Investimento Minimo
€ 4.000,00 € 4.200,00

 

 

Tempistica
Le domande potranno essere inviate a partire dal 01 Ottobre 2014. (Valutazione a sportello fino ad esaurimento delle risorse disponibili)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *