Contributi PMI per Progetti di Internazionalizzazione, CCIAA di Pisa

contributi reti di impresa per internazionalizzazione

contributi reti di impresa per internazionalizzazione

Contributi PMI per Progetti di Internazionalizzazione, La Camera di Commercio di Pisa intende sostenere ed incentivare le imprese della provincia nel loro percorso di internazionalizzazione, attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto a favore di progetti di penetrazione commerciale sui mercati esteri.

I contributi sono concessi secondo una delle linee strategiche di seguito specificate:

  • Ricerche di mercato, studi di fattibilità, consulenze commerciali e promozionali (incluse attività pre-fiera) relative al paese estero, analisi SWOT (analisi dei punti di forza e di debolezza dell’impresa e minacce ed opportunità del mercato in cui opera l’impresa), sondaggi di prodotto, analisi della concorrenza, ricerche di agenti e/o altri canali commerciali, ricerca partners e informazioni commerciali realizzati da società di consulenza, Camere di Commercio Italiane all’estero o altri enti specializzati;
  • Interventi di comunicazione e pubblicità: campagne pubblicitarie su riviste specializzate estere, stampa e mass-media, realizzati nella lingua parlata nell’area di riferimento, (e/o in lingua inglese), traduzioni in inglese e/o altra lingua straniera di eventuale materiale promozionale di cui l’impresa già disponga in lingua italiana, nonché la traduzione in inglese e/o altra lingua straniera di eventuale sito web già esistente nella sola versione italiana;
  • Certificazioni tecniche di prodotto valide per l’estero (ad es. Gost, CCC, UL).

Beneficiari

Possono beneficiare dell’intervento camerale le imprese, cooperative e consorzi di imprese e reti d’impresa.

Tipo di sovvenzione

I contributi del Bando sono concessi nella misura del 50% delle spese riconosciute come ammissibili e regolarmente documentate, fino ad un massimo di € 5.000,00.

Tempistica

Le domande di contributo possono essere presentate fino al 30 Novembre 2015.

Valutazione a sportello fino ad esaurimento fondi.

Bimestralmente saranno formati elenchi delle imprese che hanno completato la domanda entro 30 giorni prima della formazione dell’elenco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *