Imprese Femminili

IMPRESE FEMMINILI
Buongiorno. Assieme a tre soci stiamo avviando un’impresa proprio in questi mesi e siamo interessati al Bando per l’autoimprenditorialità delle imprese femminili, ma uno dei soci è un uomo. Possiamo comunque usufruire dei contributi per le imprese femminili?
Catia, Cuneo

L’esperto Risponde
Sì, potete certamente fare richiesta dei contributi. Infatti per legge viene richiesta una rilevanza della componente femminile, il che avviene nei seguenti casi:
1) le imprese individuali in cui il titolare è una donna;
2) le società di persone o le società cooperative in cui la maggioranza dei soci è costituita da donne o la maggioranza delle quote di capitale è detenuta da donne;
3) le società di capitali in cui la maggioranza dei componenti dell’organo di amministrazione è costituita da
donne o la maggioranza delle quote di capitale è detenuta da donne;
4) i consorzi composti dal 51% o più da imprese femminili come sopra definite.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *