Dal 23 luglio percorso semplificato per presentazione domande

CREDITO MAGGIORE ALLA REGIONE

Da Finlombarda Spa e dal sistema del credito convenzionato 500 milioni di euro per le esigenze di liquidità del sistema produttivo della Lombardia. È quanto previsto tra l’altro dall’iniziativa ‘Più Credito alla Lombardia’ con i prodotti ‘Più credito liquidità’ e ‘Più credito fornitori Lombardia’.

INCREMENTO DEL CREDITO IN LIQUIDITA’

‘Più credito liquidità’ mette a disposizione 400 milioni di euro di Finlombarda Spa in co-finanziamento con il sistema bancario e i Confidi per finanziare le esigenze di liquidità delle imprese di tutte le dimensioni della Lombardia. Ogni singolo finanziamento, di importo compreso tra 1 e 15 milioni di euro e durata tra 24 e 72 mesi (di cui massimo 24 di pre-ammortamento), non potrà superare, peraltro, il 25 per cento del fatturato dell’impresa richiedente. I finanziamenti inoltre possono essere assistiti da garanzie dirette del Fondo Centrale di Garanzia o di Sace.

QUANDO PRESENTARE LE DOMANDE?

La presentazione delle domande di partecipazione prevede, in particolare, un iter semplificato con l’inoltro delle richieste di finanziamento a partire dalle ore 10,30 del  23 luglio 2020  direttamente alla banca o ai Confidi convenzionati, che cureranno le fasi di contrattualizzazione, erogazione e gestione del finanziamento e delle eventuali garanzie.

FORNITORI

‘Più Credito Fornitori Lombardia’ mette a disposizione 100 milioni di euro di Finlombarda Spa per finanziare la liquidità dell’intera filiera dei fornitori di Regione Lombardia. In particolare i finanziamenti, tra 1 e 5 milioni e durata massima 18 mesi sono rivolti alle imprese con almeno 50 dipendenti fornitrici di Regione Lombardia. Per il 50 per cento dovranno essere destinati al pagamento di debiti commerciali (scaduti o non scaduti) verso i propri fornitori. La restante quota potrà essere utilizzata, ad esempio, per esigenze di finanziamento del capitale circolante.

QUANDO PRESENTARE LE DOMANDE?

La presentazione delle domande prevede, tra l’altro, un iter semplificato con l’inoltro delle richieste di finanziamento a partire dalle ore 10,30 del 23 luglio 2020  tramite posta elettronica certificata a Finlombarda Spa. La società curerà le fasi di contrattualizzazione, erogazione e gestione del finanziamento e delle eventuali garanzie.

 

FIERE IN LOMBARDIA: NUOVI CONTRIBUTI PER LE AZIENDE