Il Senato prevede di dare la conferma definitiva circa l’abrogazione del regime de minimis previsto per i bonus relativi del secondo trimestre per le imprese non energivore, gasivore e non gasivore.

I crediti d’imposta previsti dal DL Semplificazioni per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale saranno quindi utilizzabili senza il vincolo “de minimis”.

Il limite metteva in difficoltà le imprese beneficiare e la loro opportunità di accedere alle agevolazioni.  Difatti in base a tale regime l’importo massimo degli aiuti di questo tipo ottenuti da una impresa non potrebbe superare, nell’arco di 3 anni, i 200.000 euro.

Con l’abrogazione del limite “de minimis” le imprese potranno dunque usufruire delle agevolazioni senza alcun vincolo.

Per ulteriori dettagli e per beneficiare dei contributi stanziati dal DL Semplificazioni contatta Golden Group oppure resta aggiornato sul nostro blog!