Bandi Europei


I bandi europei sono uno strumento attraverso il quale l’Unione Europea, fin dalla sua costituzione, nell’ambito
dei diversi programmi di finanziamento tematici, invita organizzazioni pubbliche e private a presentare candidature per concorrere all’aggiudicazione di fondi a sostegno del proprio progetto. Molti di questi sostegni sono pensati per le piccole e medie Imprese.
Esistono due tipi di fondo europeo: indiretto e diretto. I fondi europei indiretti, chiamati anche fondi strutturali e di investimento (SIE), i più utilizzati dalle imprese nascono per diminuire le disparità a livello economico e sociale tra gli Stati Membri. Questi strumenti finanziari sono creati dalla Commissione Europea ma vengono gestite a livello nazionale (attraverso i PON) o regionale (tramite i POR). In questo caso sono i singoli Ministeri, Agenzie Nazionali o Regioni a decidere come investire i fondi che arrivano dall’Union Europea.
I fondi europei diretti sono centralizzati ossia emanati e gestiti soprattutto dalla Commissione Europea. Essi sono erogati sotto forma di sovvenzioni (dette grants), ossia contributi economici destinati a specifici progetti collegati alle politiche dell’UE che vengono assegnate alle imprese meritevoli che si sono messe in gioco rispondendo ad una cosiddetta call for proposal.
I fondi diretti europei hanno dei requisiti molto particolari da rispettare. La più importante riguarda la natura del progetto: per poter richiedere i fondi è necessaria quasi sempre la creazione di un partenariato transnazionale. Il progetto che si va a presentare deve prevedere la partecipazione di aziende o enti con sede in almeno due/tre Stati dell’Unione Europea. Oltre a questo spesso i bandi europei diretti sostengono innovazioni di frontiera.
Inoltre, i fondi diretti non finanziano quasi mai il 100% delle spese ammissibili. E’ necessario avere un capitale da investire per sostenere in toto il progetto.
Infine, i bandi indiretti premiano soprattutto innovazioni di frontiera che abbiamo una sostenibilità economica e impatti rilevanti sulle traiettorie di crescita. Attualmente, le imprese possono partecipare a diversi bandi legati ai fondi diretti europei. I più indicati per una PMI sono:
· Horizon 2020
· Cosme
· Life
· Erasmus+
· Creative Europe