La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato il bando pr fesr 2021-2027 relativo ai progetti di ricerca e sviluppo sperimentale.

Beneficiari

Possono fare domanda al bando pr fesr 2021-2027 le imprese singole, le aggregazioni di imprese, i consorzi con attività esterna e altri soggetti giuridici iscritti al Rea, tutti rientranti nella classificazione dimensionale di PMI.

Una precisazione riguarda le Grandi imprese che potranno infatti richiedere il fondo solo se è presente un contratto di collaborazione formalizzato con una PMI e con l’obbligo di creare nuovi posti di lavoro occupazione.

Specifiche del contributo

Gli interventi che potranno essere finanziati grazie al pr fesr 2021-2027 riguardano progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, con un occhio di riguardo per quelle iniziative che abbiano come temi centrali l’economia circolare e dell’adattamento ai cambiamenti climatici.

L’ammontare complessivo delle risorse messe a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna per il bando pr fesr 2021-2027 sono pari a  25.000.000 €  e il contributo regionale sarà concesso a fondo perduto, con le seguenti intensità massime di aiuto:

  • Fino al 45% delle spese ammissibili relative ad attività di ricerca industriale (RI);
  • Fino al 20% delle spese ammissibili relative ad attività di sviluppo sperimentale (SS).

Si specifica inoltre che le competenti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale dovranno essere entrambe presenti e che il costo minimo dei progetti è di   250.000 euro per le PMI e 500.000 euro per le GI (ridotto del 50% per le imprese culturali e creative). Infine il contributo massimo è di 500.000 euro per le PMI e di 700.000 euro per le Grandi imprese

Venendo ora a quelli che sono i progetti finanziabili attraverso il pr fesr 2021-2027, questi devono prevedere:

  • la ricerca contrattuale con organismi di ricerca e/o laboratori della rete, brevetti, software specialistico, servizi di consulenza di cara attere tecnico-scientifico;
  • una quota ammortamento – noleggio di strumentazione scientifica e/o impianti industriali;
  • la realizzazione fisica di prototipi;
  • la presenza di personale adibito ad attività di ricerca, progettazione, sperimentazione, assunto con contratto di lavoro subordinato;
  • Spese generali, calcolate nella misura forfettaria del 5 % del totale dei costi diretti ammissibili.

Tempistiche di presentazione delle domande

Per accedere al bando pr fesr 2021-2027 sarà prevista una procedura di tipo valutativo a graduatoria e lo sportello sarà aperto dalle ore 13.00 del giorno 01 febbraio 2023 alle ore 13.00 del giorno 28 febbraio 2023.